All Title Author
Keywords Abstract

Brainfactor  2013 

Amaro calice... Sul disgusto e la morale

Keywords: neuroetica , morale

Full-Text   Cite this paper   Add to My Lib

Abstract:

Hume, nel XVIII secolo, fu una delle maggiori sensibilità filosofiche ad avvertire l’importanza dello studio della natura umana per la comprensione della morale. Opponendosi fermamente all’apparenza per cui la ragione, nella forma della conoscenza della legge morale, determinerebbe l’azione, il filosofo scozzese affermò che la natura umana è fondamentalmente mossa da stimoli di piacere e dolore. Da qui l’affermazione che è il sentimento, e non la ragione, a motivare la volontà. La ragione ci può offrire la conoscenza del vero e del falso ma non un orientamento nella valutazione morale. è il gusto a fornirci il sentimento del bello e del brutto, della virtù e del vizio. La ragione conosce, il gusto approva o disapprova. E la morale è una questione di approvazione o disapprovazione.

Full-Text

comments powered by Disqus

Contact Us

service@oalib.com

QQ:3279437679

微信:OALib Journal