oalib
Search Results: 1 - 10 of 100 matches for " "
All listed articles are free for downloading (OA Articles)
Page 1 /100
Display every page Item
Stato delle Macchine
Gianpiero Limongiello
Bollettino del CILEA , 2001, DOI: 10.1472/bc.v80inovembre.1075
Abstract: In questo articolo viene illustrata la nuova modalità, disponibile a breve, di pubblicazione dello stato di salute dei sistemi di calcolo e dei servizi disponibili del CILEA. Dare all'utenza un'informazione aggiornata ed in tempo reale sulla disponibilità dei sistemi e delle reti è un ulteriore passo verso l'elevata qualità dei servizi, obiettivo primario per il prossimo futuro del Consorzio.
CILEA Digital Library: stato dell'arte CILEA Digital Library: State of the art
Eleonora Rodi
Bollettino del CILEA , 2011,
Abstract: La crescente diffusione delle tecnologie web e informatiche unite alla sempre maggiore disponibilità degli editori a favorire la diffusione di materiale in formato elettronico hanno creato nuove esigenze nel mondo accademico e della ricerca scientifica. Per dare un contributo alla realizzazione di una biblioteca digitale per la comunità scientifica nazionale, CILEA ha avviato, nel 1998, il progetto della CDL CILEA Digital Library. Scopo del servizio è permettere l’acquisizione, l’accesso e la conservazione di documenti digitali (riviste, monografie e banche dati). L’articolo descrive lo stato dell’arte della CDL dopo oltre un decennio di attività e le nuove iniziative che intendono arricchire ulteriormente l’offerta agli utenti del servizio. The increasing popularity of web technologies combined with the increasing availability of editors to promote the dissemination of material in electronic form have created new needs in the academic and scientific world. To contribute to the creation of a digital library for the scientific community, CILEA began in 1998, the project of the CDL CILEA Digital Library. The purpose of the service is to enable the acquisition, access and preservation of digital documents (journals, monographs, and databases). The article describes the state of the CDL and the new initiatives.
CDL: Cilea Digital Library
M. Galasso,Giovanni Meloni
Bollettino del CILEA , 1999, DOI: 10.1472/bc.v66ifebbraio.974
Abstract: CDL è un muovo servizio del CILEA per mettere a disposizione della comunità scientifica riviste elettroniche, basi di dati bibliografiche e documenti di "letteratura grigia". Viene presentato lo stato d'avanzamento del progetto ad un anno dall'avvio.
Prima Relazione sullo Stato delle Università Italiane - 25 settembre 2003.
Gianpiero Limongiello,M. Santamaria
Bollettino del CILEA , 2003, DOI: 10.1472/bc.v89iottobre.835
Abstract: La trasmissione su Internet della Prima Relazione sullo Stato delle Università Italiane. Il CILEA sta sperimentando con un certo successo, anche di pubblico, nuove tecnologie per la trasmissioni live su Internet. La relazione del Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, dello scorso 25 Settembre, ne ha dimostrato appieno l'efficacia. Nell'articolo un breve resoconto dell'evento ed i dettagli tecnici della trasmissione.
Stato evolutivo delle stelle della Cintura di Orione ed implicazioni archeoastronomiche  [PDF]
Vincenzo Orofino
Physics , 2011,
Abstract: In the present work it is evaluated the evolutionary state of the Orion Belt stars, an asterism very important for the ancient Egyptians, finding that, when the pyramids were built, the brightness of the three stars of the Belt was practically the same as today. This not trivial result has important implications in the framework of the so-called Orion Correlation Theory, a controversial theory proposed by Bauval and Gilbert (1994), according to which a perfect coincidence would exist between the disposition of the three stars of the Orion Belt and that of the main Giza pyramids, so that the latter would represent the monumental reproduction on the ground of that important asterism. ---- Nel presente lavoro viene determinato lo stato evolutivo delle stelle della Cintura di Orione, ricavando che, all'epoca della costruzione delle piramidi, la luminosita' delle tre stelle della Cintura era di fatto uguale a quella odierna. Tale non banale risultato riveste una importanza fondamentale nell'ambito della verifica della controversa Teoria della Correlazione di Orione proposta da Bauval e Gilbert nel 1994, secondo la quale esisterebbe una perfetta coincidenza tra la disposizione delle tre stelle della Cintura e quella delle tre piramidi nella piana di Giza.
La laicità dello Stato e le nuove interrelazioni tra etica e diritto  [cached]
Valentina Valentini
Stato, Chiese e Pluralismo Confessionale , 2011,
Abstract: SOMMARIO: 1. Il principio di laicità dello Stato. Cenni storico-comparatistici - 2. Segue: dallo Stato liberale allo Stato laico sociale - 3. La laicità dello Stato e l’indipendenza delle Chiese - 4. Le istituzioni democratiche e la pluralità delle scelte etiche - 5. Il ruolo della riflessione etica nel diritto - 6. Laicità e biodiritto - 7. Le questioni bioetiche ed il principio di laicità.
Competenze dello Stato e Stato di diritto  [cached]
Antonio L?“PEZ López Pina
Scienza & Politica : per una Storia delle Dottrine , 1999, DOI: 10.6092/issn.1825-9618/2962
Abstract: Competenze dello Stato e Stato di diritto
Lo Stato immaginario  [cached]
Pietro Costa
Scienza & Politica : per una Storia delle Dottrine , 1989, DOI: 10.6092/issn.1825-9618/3046
Abstract: Lo Stato immaginario
Parlare ancora di Stato  [cached]
Raffaella Gherardi,Maurizio Ricciardi
Scienza & Politica : per una Storia delle Dottrine , 2004, DOI: 10.6092/issn.1825-9618/2825
Abstract: Parlare ancora di Stato
Lo stato delle conoscenze su Insettivori e Roditori della Basilicata
Gaetano Aloise,P.C. Rima,Concetta Milazzo,Mara Cagnin
Hystrix : the Italian Journal of Mammalogy , 2003, DOI: 10.4404/hystrix-14.0-4244
Abstract: I pochi dati disponibili per ristrette aree o desumibili da lavori di sintesi e/o su singole specie, fanno della Basilicata una delle regioni con maggiori carenze di informazioni sulla teriofauna. è stata intrapresa una indagine, ancora in corso, volta ad ampliare le conoscenze sulla distribuzione di Insettivori e Roditori nella regione. I metodi utilizzati comprendono l'analisi del contenuto delle borre di rapaci, trappolamenti, avvistamenti e tracce. I dati sono inseriti nella ?Banca dati per la mammalofauna della Calabria e della Lucania? che consente la restituzione cartografica su una maglia U.T.M. di 10 x10 Km. In base ai dati attualmente disponibili (N= 2154, da 0 e 1300 m s.l.m.), il grado di esplorazione della regione appare molto basso, infatti, solo il 24% circa dei quadranti che compongono la regione presentano almeno un dato. Le specie di Insettivori e Roditori sino ad ora rinvenute sono: Erinaceus europaeus, Sorex minutus, S. antinorii, S. samniticus, Neomys anomalus, Suncus etruscus, Crocidura leucodon, C. suaveolens, Talpa romana, T. caeca, Sciurus vulgaris, Eliomys quercinus, Dryomys nitedula, Glis glis, Muscardinus avellanarius, Clethrionomys glareolus, Microtus savii, Apodemus flavicollis, A. sylvaticus, Mus domesticus, Rattus rattus, R. norvegicus, Hystrix cristata. Tra quelle note per il sud Italia mancano dati concreti solo di Arvicola terrestris (da attribuire, però, certamente solo a carenza di dati, essendo accertata la sua presenza nelle aree limitrofe e data l?ecologia della specie) e non si conoscono popolazioni stabili di Myocastor coypus (per la tipologia dei corsi d?acqua della regione che, come in tutto il meridione d?Italia, non ne favorisce l?insediamento se non in maniera puntiforme e in aree di estensione limitata). Di grande interesse, per le notevoli implicazioni ambientali che ne potrebbero derivare, è la presenza di una popolazione di Callosciurus sp. (Aloise et. al., questo convegno) presente sul tratto di costa di Maratea (PZ).
Page 1 /100
Display every page Item


Home
Copyright © 2008-2017 Open Access Library. All rights reserved.